venerdì 11 marzo 2011

la meta




E mentre sogni la libertà...le catene ti imprigionano ad un presente che non è il tuo, ad una vita articolata in frasi e movimenti che ormai non riconosci più....

 e tu scalpiti per correre il più lontano possibile e non riesci a liberarti da sbarre invisibili che ti ancorano fortemente al terreno e neanche il fulmine più intenso e il fuoco più vivo  scioglieranno mai.....

nel tuo vagare tutto è  buio, nero e lampi squarciano il tuo cielo e illuminano per lunghi attimi la tua corsa senza meta...

e in quegli istanti ti accorgi di essere schiavo di te stesso....

di una quotidianità che ti sei modellato con dura calce...

 e mentre corri senza meta....finalmente capisci che il tuo viaggio durerà in eterno e il tuo animo non avrà mai riposo.

1 commento:

  1. la libertà assoluta non esiste ... fa parte del nostro egoismo del nostro ego ... il tuo viaggio finirà solo quando , chi ti vuole bene , capirà ,che il tuo sogno è la libertà ...questa è la tua vera meta

    RispondiElimina

Oggi

Stanca primavera senza luce né ombre, rispecchi la mente malata di una società liquida ormai alla deriva. Le azioni hanno lasciato il po...